home

GAEditorigaehome2

cirico

cirico2

***

Maria Zef, Paola Drigo. Prefazione di Elisa Quinto. per acquisti clicca qui

copeweb

***

Fate finta che non ci sono, Gaetano Amoruso. Per acquisti clicca qui

COPE I agg

***

jpg gae ct

***

Ripartiamo…dalla Germania!

francoforte2018versione2RID

***

Prima della pausa estiva ecco ‘Il diritto monastico‘ di Berckus Duverly Goma, un percorso giuridico-formale interno dell’Ordine Benedettino-Silvestrino sulla base della Regola di vita di S. Benedetto, del magistero della Chiesa, del Codex Iuris Canonici e dei documenti pre e post conciliari. Un punto di riflessione in continuo fermento e crescita sulla presa di coscienza di come è maturata la legislazione monastica nel corso dei secoli fino ad oggi con l’intento principale di ripristinarne e fornirne ulteriori conoscenze.

Per l’acquisto clicca qui

9788894250961_0_0_785_75

***

Un mese di giugno 2018 ricco di pubblicazioni. Dopo la riedizione de ‘La zolfara‘ di Giuseppe Giusti Sinopoli, iniziativa della casa editrice per contribuire alla tutela della storia di Agira (EN), ecco ‘Quelli della d‘ un succulento emozionarsi di saluti e letterine dei bambini dell’Istituto Comprensivo Pizzigoni-Carducci di Catania che hanno voluto così salutare il mondo delle scuole elementari e le proprie maestre. Due libri dedicati al mondo dell’istruzione e della nostalgia prima della pausa estiva.

Anche se… le sorprese non sono finite…

la zolfara prima II versione_rid2

Per acquistare La zolfara clicca qui

I quelli della d_ridottas

***

Regalbuto (Enna), 30/05/2018

Sala gremita, uditori attenti e interessati, un crogiuolo di cultura e spiritualità grazie alla presenza di padre Berckus Duverly Goma che giorno 30 maggio ha presentato a Regalbuto, in provincia di Enna, il suo esordio nel mondo della letteratura. Ius et veritas, libro finemente a ridosso di una religiosità viva e importante, risente della grande passione di don Duverly. In maniera semplice quanto esaustiva ha spiegato la complicità della giustizia e della verità in teologia con un efficace parallelismo palese nella vita di tutti i giorni. Alla serata, aperta da padre Alessandro Magno, ha moderato la professoressa Gabriella Scalici con gli interventi di Antonello La Piana che insieme a Gaetano Amoruso hanno dato vita nel 2016 alla casa editrice GAEditori. Alla presentazione sono intervenuti il sindaco di Regalbuto Francesco Bivona e l’assessore Vito Stissi.

34159300_2341371839222738_5394768636499984384_n

***

Pacata, dolce e ricca di charme, l’autrice indiana Anna Powar ha allietato i presenti alla presentazione del suo ultimo libro dal titolo Kal guardare al vecchio con occhi nuovi. La serata, organizzata in seno alla manifestazione nazionale ‘Maggio dei Libri’ e ospitata dall’Università di Catania giorno 21 maggio, ha visto la presenza di un pubblico attento che a fine presentazione ha rivolto decine di domande alla nutrizionista. La scrittrice ha elogiato Catania definendola una bellissima città e si è augurata di tornare.

Per le immagini visita la nostra pagina Facebook oppure clicca qui.

33154338_10156567956392474_2189294665000288256_n

 


IUS ET VERITAS

Per le altre immagini degli eventi fino a giorno 4 maggio compreso, cliccare su “fiere” e “presentazioni” del menù a tendina.

31460828_2304108372949085_4142709790528765952_n

31590553_2310230862336836_8842502987109629952_n

31717817_2305258769500712_5687736271384870912_n

eventigae

Ius et Veritas

– novità aprile 2018 –

ius_prima_new_isbn

di Berckus Duverly Goma, una serie di riflessioni, mirate a un processo d’interiorizzazione, sulla logica della verità nella giustizia attraverso alcuni spunti sulle differenze, ma spesso sulle similitudini, della riconciliazione e del perdono all’interno di un processo affascinante qual è la relazione tra Vangelo e Diritto.
Ius et Veritas è un itinerario che si conclude con la figura di Cristo artefice e portatore tra i popoli della giustizia irreprensibile perché solo Dio, Giustizia e Misericordia coincidono assolutamente e perfettamente.
Sono previste due presentazioni, una a Roma e l’altra a Regalbuto (Enna) attualmente in via di definizione.

Colloqui con se stesso

– novità aprile 2018 –

colloqui isbn

di Marco Aurelio Antonino, una serie di meditazioni, suddivise in 12 libri, scritte come un testamento interiore per ricordare le persone più importanti della sua vita ma con pensiero dominante sul senso dell’esistenza e sulla superficialità delle rappresentazioni umane.
In queste pagine, tragicamente lucide, s’accende e arde un fuoco che dà coscienza di come, in verità, solo ciò che si risolve dentro di noi abbia valore.  In tutte le librerie online.

“La danza sulle corde”

Titolo bellissimo, pagine straordinarie. Gaetano Amoruso parte da una storia di sacrificio e coraggio nepalese per distillare un appassionante pamphlet che abbraccia la visione dell’uomo e della cultura con l’obiettivo di ritornare alle origini dando così nuova linfa a valori ormai desueti. L’autore scrive per ciascuno di noi, in maniera diretta, riferendosi al lettore come un compagno di viaggio. Cos’è la dignità, la coscienza o l’ideale? E perché abbiamo il dovere di insorgere e spezzare le catene? Un messaggio ben preciso per chi legge che deve in tal modo mettersi in gioco, parola dopo parola, e cercare di comprendere il proprio futuro.

Pensavo che con il romanzo Unikuore avesse raggiunto l’apice della scrittura. Quando ho invece letto in anteprima questo pamphet 10×15 mi sono dovuta ricredere. Uno stillicidio di riflessioni su argomenti come la dignità, la coscienza, l’autoconsapevolezza, l’amicizia fino ad arrivare alla ‘strada giusta’. Straordinario…….bellissimo…….

  • recensione su ibs.it

LA DANZA SULLE CORDE 10X15 COPE 2

LA DANZA SULLE CORDE COPE 2 10X15 QUARTA_10.01.18

 

TEMPO_DI_LIBRI_CMYK

 

Una serata di riflessioni con

lo scrittore Antonello La Piana

5

Una serata all’insegna della riflessione. La presentazione del libro di Antonello La Piana alla Feltrinelli di Catania (24 febbraio) ha fatto conoscere meglio e in maniera più esaustiva la storia dei ragazzi della Rosa Bianca, studenti universitari tedeschi condannati a morte solo per aver distribuito dei volantini contro il regime nazista. Sala gremita e pubblico di qualità. È possibile vedere le immagini cliccando qui oppure sulla nostra pagina Facebook.

La Rosa Bianca, un libro che insegna a spezzare le catene imposte dal mondo che ci circonda

“Fate resistenza passiva, resistenza ovunque vi troviate; impedite che questa atea macchina da guerra continui a funzionare, prima che le città diventino un cumulo di macerie.”, resistenza ovunque vi troviate; impedite che questa atea macchina da guerra continui a funzionare, prima che le città diventino un cumulo di macerie.”
Un breve passo estrapolato dal primo volantino della ‘Rosa Bianca’, un gruppo di studenti, esistito dal giugno 1942 al febbraio 1943, che persero la vita a causa della loro opposizione non violenta al regime nazista. Parlavano alla gente tramite semplici opuscoli, chiamati volantini, che incisero gli animi del popolo tedesco. La loro “caduta” iniziò il 18 febbraio 1943, quando Sophie Scholl e Hans si recano all’Università con 1500 copie del sesto volantino della Rosa Bianca da distribuire senza alcun permesso. Quel giorno un impiegato dello stesso edificio li notò e li portò dal rettore per poi essere arrestati. Il 22 febbraio 1943 vennero processati e condannati. Un libro che si interroga sulla storia presente e passata incentrato sulla figura di Romano Guardini e sulla critica all’epoca moderna considerata il tramonto dell’umanità. Un’idea di uomo consapevole che riconosce la sofferenza.
Lo scrittore Antonello La Piana sorprende piacevolmente con questa incursione su un episodio della seconda guerra mondiale, ancora attuale, perchè proprio da queste vicende che è possibile capire ciò che intendeva dire Guardini quando si riferiva al singolo che può spezzare le catene del totalitarismo con la forza della coscienza sottomessa a Dio.
Un testo critico curato e nobilitato in questa prima edizione 2018. La presentazione ufficiale è prevista a Catania giorno 24 febbraio 2018 (ore 18) presso la libreria Feltrinelli di via Etnea 285
.

la rosa prima_3

interno pp 2 e 3_rit2ridotto

Un altro giro di valzer…questa volta a Torino!

Ecco le immagini della presentazione del ‘valzer sull’orlo del pozzo’ presso l’atelier di Cecilia Gattullo a Torino. Giorno 16 dicembre, l’ormai mattatore Rosario de Meo, ha intrattenuto i convenuti parlando del suo romanzo, tra l’altro recensito positivamente un po’ ovunque. Per le altre foto cliccare qui.

IMG-20171216-WA0000

Kal, guardare al vecchio con occhi nuovi.

Anna Powar

Le immagini della presentazione di Roma tenutasi giorno 14 dicembre presso la sala eventi Ciampi. Presenti un congruo numero di persone e personalità legate alla professione dell’autrice e ai suoi studi sull’alimentazione. Per le altre foto cliccare qui.

IMG-20171214-WA0000

Un dicembre scoppiettante per concludere questo straordinario 2017. Un libro, meglio, un saggio su alcuni aspetti inediti dell’alimentazione scritto da un autrice indiana, Anna Powar, docente universitario e nota scrittrice per aver pubblicato, con Il Saggiatore, il libro “La buona alimentazione”.
GAEditori ha l’esclusiva dell’edizione italiana di quest’ appassionante riflessione sull’alimentazione con spunti di vera analisi pacata sul mondo contemporaneo. Non poteva mancare una fitta schiera di ricette indiane pronte per essere lette e messe in pratica facilmente anche in Italia. Il libro, già distribuito in India, a breve verrà pubblicato anche in Gran Bretagna
Per ora…tutti a Roma il 14 dicembre 2017 per la prima ufficiale.

KAL, guardare al vecchio con occhi nuovi.

invitation card annacopekaldef

 

Un libro straordinario, un delizioso debutto.

locandina torino

 

Il 19 novembre tutti a Catania in via Dusmet per presentare le ultime novità della GAEditori.

Dusmet Banner

 

Doppia pubblicazione su personaggi ed eventi della nostra Agira accaduti circa cento anni addietro. L’ultimo cerchio e Le nuove oche del Campidoglio, libri GAEditori presentati il 14 ottobre 2017 presso il circolo degli operari di Agira. Clicca qui per altre immagini.

x21

doppia

Nella cornice fiabesca ma calda di Taormina, nelle giornate del 24 e 25 giugno 2017, GAEditori ha presentato le sue pubblicazioni ai lettori e ai tanti turisti che passeggiavano per il centro messinese. Pino e Perché, la favola di Gaetano Amoruso e Laura Meoni il libro più gradito insieme ad un altro testo dell’autore agirino ovvero l’inchiesta Migranti altro libro che ha destato la curiosità degli acquirenti. Per altre foto cliccare qui.

P_20170624_101816

GAEditori presente alla VII edizione del Taobuk di Toarmina.

cropped-Cattura.png

Dal 24 al 28 giugno 2017, con un proprio stand, per presentare le nostre pubblicazioni. Vi aspettiamo…siamo in piazza Duomo. (vedi planimetria)

mappa-buk-modena-taobuk-2017

—————————————————————-

La mancanza di un “metodo” per pianoforte lasciato da Chopin ai posteri rende ardua l’impresa di sviluppare una mappa interpretativa che potrebbe fungere da guida per chi si avvicina alle opere del compositore polacco. Come interpretare la Fantasia op. 49, uno dei lavori dell’ultimo periodo compositivo  più complessi dal punto di vista strutturale e stilistico? Giorgia Vitale, scrittrice e pianista, svela con questo libro i suoi studi e le sue pazienti ricerche. Per acquisti clicca qui

copertina chopin

Esibirsi con più frequenza aiuta a ridurre il livello d’ansia? Giorgia Vitale prova a rispondere a questa e a tante altre domande degli artisti odierni. Per acquisti clicca qui

ansia copertina

Scritto in una notte del 2012, il libro rimane chiuso in un cassetto per cinque anni. In tutto questo tempo l’autore cerca un illustratore per dare vita alle sue parole. Una classe di bambini lo aiuta con i disegni alcuni dei quali sono ancora appesi all’interno del suo studio per non dimenticare chi gli è stato accanto. Passano gli anni e pervicacemente continua a cercare. Un giorno, per caso, si imbatte in una illustratrice che ha un conto in sospeso con i sogni. E finalmente il cassetto si apre. Pensate un po’…i due autori non si sono mai incontrati e parlati ma hanno decine di messaggi e email per raggiungere accordi e pianificare il lavoro. Sembra quasi una favola e forse lo è davvero.

Pino e Perché di Gaetano Amoruso e Laura Meoni, in tutte le librerie dal 14 marzo 2017.

Clicca sulla copertina!

A breve le immagini delle presentazioni di Vicopisano e Pisa.


 

 

 

 Crowdfunding

Uno dei sogni nel cassetto più frequenti è quello di pubblicare un libro, magari i nostri pensieri, le riflessioni di una vita oppure un saggio, la tesi di laurea, un romanzo. Con GAEditori hai adesso la possibilità di farlo gratuitamente grazie al crowfunding. Come fare: hai tra i 20 amici e i 30 amici che ti seguono e cercano di sostenere la tua passione disposti ad acquistarlo in anteprima? Se ci sono i presupposti scrivi a gaeditori@gmail.com per ulteriori dettagli.

Il valzer sull’orlo del pozzo

Il libro è un romanzo di formazione, narrato tra il 1971 e il 1995. Il nome del protagonista è Cesare. La sua nascita coincide con quella di un pozzo all’interno del quale sono nascoste metaforicamente le sue paure, ma anche i sogni, le debolezze, le fragilità. Il pozzo che il protagonista chiamerà Merlino, non è altro che l’amico immaginario, il suo alter ego, l’anello di congiunzione tra il passato e il presente. La maturazione del protagonista è lenta, e neanche definitiva, la vita è un continuo libro work in progress dove i capitoli si scrivono giornalmente. Non troverà una certezza al suo domani ma saprà che potrà affrontarlo e che la vera forza è nel saper voltare pagina e guardare altrove. E provare a scrivere un altro capitolo.

cope il valzer sull'orlo del pozzo-OK

Il libro è già in commercio. Può essere ordinato anche direttamente alla casa editrice scrivendo una mail a: ordini@gaeditori.it.


 

 

Concorsi_letterari_home_r2_c5 sgt-corriere-espresso-logo